/Golden Goose Ragazzo

Golden Goose Ragazzo

Si ispirano all’artista argentina Mariana Telleria, e in particolare a una sua opera d’arte dal nome “Paddle courts, then cyber stores and now myself”, i fratelli stilisti Matias e Melina Bendeyan hanno presentato la loro prima sfilata nella loro città natale. Con questa collezione, la loro seconda, hanno voluto esplorare il tema della frammentazione e della scomposizione attraverso le texture, mixando lingerie, vestiti couture e abiti sartoriali per capi asimmetrici. Ricami fatti a mano e nuove texture sono gli elementi chiave di questi giovani designer, che propongono un’estetica femminile moderna e al contempo misteriosa e dark..

In occasione del sequestro di beni delle famiglie Marzotto e Don Delle Rose nel novembre 2012, il gip del tribunale di Milano che aveva firmato il decreto, aveva indicato che gli indagati nell’inchiesta “al fine di evadere le imposte sui redditi localizzavano fittiziamente la sede della societ in Lussemburgo, laddove la stessa era effettivamente operativa in Milano, omettendo di presentare essendovi obbligati la dichiarazione dei redditi ai fini dell’applicazione dell’Ires per il periodo di imposta 2007 (unico 2008) con una imposta evasa pari a 65.677.989 Euro”. Sempre il gip scriveva che “la vita della Icg strettamente collegata a quello pu essere sinteticamente definito come l’affare Vfg”, spiegando che uno dei motivi per cui aveva accolto la richiesta di sequestro era che “l’intero profitto netto conseguito in tale affare, ivi compresa la parte di profitto ‘guadagnata’ con l’evasione della quali qui si discute, stata ‘trasferita’ in un noto paradiso finanziario e, pertanto, non direttamente sequestrabile/confiscabile”. E per gli inquirenti i soldi della plusvalenza sono stati trasferiti alle isole Cayman..

Seconda recensione per Monthly Music, in un mese decisamente meno ricco di uscite rispetto a marzo. Era praticamente gi scritto che accogliessi a braccia aperte la nuova fatica di Richard Swift ma, ascoltando un paio di volte quell ho capito immediatamente che sarebbe stato molto pi gradito da Tonino che non dal sottoscritto. E infatti ha apprezzato e ne parler mentre io ho asciugato la sottilissima slabbrata di delusione e me lo sono goduto con parsimonia, abbassando di una tacca e mezza le mie pretese dai livelli celesti di Up for the Letdown Avr modo in futuro di elencare pregi e difetti di questa curiosa e bislacca prova di Swift, una spruzzata pop sulle sue classiche canzoni folk e certi gustosi eccessi di spassoso svacco glam (compreso un falsetto finale strepitoso), ma ora devo spiegare il motivo per cui ho ripiegato sui Camera Obscura.