/Golden Goose Prezzi Stracciati

Golden Goose Prezzi Stracciati

Quale e la solidit finanziaria della cordata guidata da Giulio Gallazzi che punta ad acquistare il Genoa? E la domanda che molti addetti ai lavori del settore si pongono in queste ore, mentre sembra possibile un passaggio di consegne da Enrico Preziosi ai nuovi proprietari. Proprio Gallazzi avrebbe dato a Preziosi la scadenza del 31 luglio per chiudere l Ma ci sarebbero ancora alcuni punti da chiarire a cominciare dalle garanzie finanziarie da parte dei nuovi acquirenti che non sarebbero cosi chiare. Per capire la solidit finanziaria (o meno) della cordata Gallazzi bisogna capire chi sta dietro alla neonata societa inglese Gcfc Capital, la newco creata per acquistare il Genoa, la cui nascita proprio questo blog ha anticipato domenica scorsa.

Al mixer c’è Javi de Cuba DJ, alla voce arriva Alan Fernandez, professionisti del divertimento e del ritmo. Al mixer infatti c’è Diego Esse Dj. E’ una serata dedicata a tutti i single, in cui i messaggi saranno recapitati dai bellissimi postini della Fabbrica, che faranno la spola da un tavolo all’altro.

Times, Sunday Times (2017)He is also teaching her to paint. The Sun (2011)Yet teachers often lack the training to teach these subjects. Times, Sunday Times (2013)Should we teach facts or learning skills? Times, Sunday Times (2014)What rational teacher wants to teach a complex subject when they can teach exam criteria instead? Times, Sunday Times (2016)He had to learn to teach mere mortals.

Times, Sunday Times (2011)It makes me laugh that we talk about the imports needing time to settle in. The Sun (2015)We import hops from foreign countries to produce beer. The Sun (2012)The weaker rouble is making imported consumer goods more expensive.

L intessuta nelle sue fotografie, a metà strada tra l’umorismo nero di Anthony Goicolea e quello tipicamente British di Martin Parr, è tanto più efficace e sovversiva quanto la composizione dell è anodina, la palette di colori limpida. Mi sono con il tempo convinta che non solo quello di Lukas Wassmann è il tipico umorismo svizzero (mi viene in mente la serie On Duty di Arnold Odermatt come altro perfetto esempio), ma che le sue fotografie sono la quintessenza dell elvetica: linee pulite, perfezione tecnica, e la capacità di trovare quel dettaglio surreale che buca la patina di serietà che generalmente siamo tentati di associare alla confederazione, trasfigurando completamente il soggetto rappresentato. Nel lavoro esposto, Amici, Wassmann concentra il suo sguardo su ciò che lo circonda riuscendo a catturarne l assurdità così, una figura che si staglia su un paesaggio innevato sembra bruciare di combustione spontanea, un uomo in montagna a torso nudo posa con nonchalance sulla schiena pelosa una clava chiodata e un altro, con aria serissima, trasporta fuori da un anonimo capannone industriale un enorme fallo in legno (artefatto di cui grazie a una nota a margine su un articolo del The Guardian conosciamo il triste destino: è stato distrutto dallo stesso fotografo, principalmente per due motivi: uno prettamente pratico ( si conserva un enorme pene di legno?”) e l’altro più squisitamente artistico ( piace molto l’idea che certe cose esistano solamente in una fotografia ecco, questa combinazione irriverente di concretezza e lirismo mi sembrano riassumere perfettamente la poetica che sta alla base della fotografia di Wassmann..