/Golden Goose Bambino 39

Golden Goose Bambino 39

Vorrei concludere dicendo che Neal non fu solo l di romanzi e poesie, ma addirittura della stessa tecnica della prosa e poesia spontanea. Fu suggerita infatti a Kerouac ( che la utilizzerà in tutti i suoi romanzi e poesie) e a Ginsberg (che la imparò da quest da una lunghissima lettera che Neal scrisse a Kerouac ( andata perduta ). In essa, senza prendere fiato attraverso la punteggiatura, ma dando alla sua scrittura il ritmo incalzante della sua vita vissuta di fretta per battere l trascorrere del tempo sul suo stesso terreno, gli racconta di sé, della sua vita da vagabondo insieme al padre alcolizzato, delle ore e giorni passati nella sale biliardo, delle macchine rubate per una notte per divertimento.

1509KbAbstractIntroduzione e generalità: questa tesi nasce con lo scopo di raccogliere la percezione soggettiva del malato sulle manifestazioni della Malattia di Parkinson (MdP) e di far emergere il ruolo che può avere la riabilitazione fisioterapica, analizzando anche quanto sia conosciuta e gradita da queste persone, al fine di evidenziare tutte le componenti che una patologia così complessa coinvolge. E metodi: dopo uno studio preliminare della letteratura sull’argomento per rispondere ai quesiti della tesi si è predisposto un questionario costruito ad hoc associato ad un’intervista, in cui si va ad esplorare e approfondire il problema da indagare. L’individuazione del campione di persone affette dalla MdP è avvenuta tramite tre centri riabilitativi contattati personalmente dalla studentessa, reclutando in totale 28 soggetti.

L’analisi statistica dei dati raccolti ha evidenziato che la soddisfazione globale dei familiari dei pazienti ricoverati è risultata buona in entrambe le realtà, ma la formazione sulla rela zione è stata conseguita solo da un esiguo numero di infermieri facenti parte dell’organico osservato. Dall’osservazione sulle modalità di relazione infatti si può osservare la presenza di alcune criticità che influenzano la stessa sulla base dei risultati ottenuti emerge che nonostante la carenza di formazione sull’approccio relazionale dichiarata dal personale infermieristico e le criticità rilevate dall’osserva zione, i familiari si dimostrano soddisfatti del personale e dell’ambiente. Questa soddisfazione globale, sarebbe comunque utile svolgere degli incontri formativi per garantire al personale infermieristico di instaurare una relazione efficace con i familiari, tale da costituire un supporto per questi ultimi.

The Sun (2010)But is it as much a cultural desert as a geographical one? Times, Sunday Times (2011)We turned the corner and walked down a street. Sidney Sheldon The Other Side of MeThe desert is the place where anything goes. Times, Sunday Times (2008)This was the only way the monastery could be reached.